Cod: 249867
Canterano antico Lombardo-Veneto in radica di noce. Periodo inizio XVIII secolo.
Epoca: Primi del Settecento

Descrizione : Canterano antico quattro cassetti in noce massello e radica di noce intervallata da filetti di intarsi in acero.Realizzato durante il periodo Luigi XIV(1730/40)

Lo stile Luigi XIV: L'arredamento in stile Luigi XIV ha avuto in Italia straordinari interpreti. Lo scultore bellunese Andrea Brustolon ha lasciato nelle chiese, soprattutto in Veneto, cori e altari finemente intagliati e per le dimore patrizie ha realizzato seggioloni-troni con complessi motivi ornamentali.[2] Un esempio di questa sua rara arte scultorea è rappresentato dai 12 seggioloni con i segni zodiacali, conservati al palazzo del Quirinale. A Firenze furono realizzati ricchi cabinets, incrostati di pietre dure - come lapislazzulo e malachite - di ebano, tartaruga e marmi rari e rifiniti con bronzi dorati. In Italia si producono mobili di uso più comune, in noce e in quercia, secondo tipologie presenti in epoche anterioriː stipi, canterani, cassapanche, inginocchiatoi.

Cenni storici:Il canterano, è il cassettone più antico, costruito dal 500 fino ai primi anni del 700. Di impostazione massiccia, di solito fatto con ottimi materiali, il canterano rimane uno dei mobili più ambiti da collezionisti ed intenditori. Un’evoluzione del canterano sarà la ribalta. Esistono infatti canterani il cui primo cassetto è a calatoia e cela cassettini e segreti.

Condizioni Generali: Restaurato dai nostri maestri artigiani con metodo tradizionale(Ceratura fatto a mano).

Provenienza : Lombardia inizio XVIII secolo.

 

Misure: 140x60 H105cm.

Documento  Certificato di Autenticità.

 Assistenza : Siamo a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti o particolari fotografici 

Spedizione :  In tutta Italia Europa e Resto del Mondo a prezzi molto contenuti in massima sicurezza e tracciabile.La spedizione sarà concordata privatamente  e non sarà di costo elevato. 

Vi auguriamo una Buona Giornata.

Borrelli Antichità.