Cod: 178396
Scultura antica in alabastro firmata "Pugi".Firenze XX secolo.
Epoca: Primi del Novecento

Guglielmo Pugi nacque a Fiesole nel 1850 e lavorò a Firenze fino al 1915,anno della sua morte.Le sue opere furono commercializzate a livello internazionale,prestigio e fama dell'artista crebbero velocemente e decise di ampliare il suo laboratorio con l'aiuto dei figli Gino e Fiorenzo;nacque la "Guglielmo Pugi e Figli"che nel 1935,dopo la morte di Guglielmo prenderà il nome di "Fratelli  G.e F. Pugi".La pruduzione comprendeva copie di statue antiche,busti classici di donne,figure orientali,soggetti mitologici e allegorici,tutte opere con influenze neoclassiche ma in linea con l'arte di fine secolo,ricche cioè di grazia,eleganza e sensualità.Queste caratteristiche sono racchiuse tutte in questa splendida scultura che vi mostriamo risalente al periodo Art Dèco,dove la superficie bianca dell'alabastro contrasta con la base in marmo verde maculato.Firenze XX secolo.

Misure:67x21 H40cm.

Rilasciamo Certificato di Autenticità.

Siamo a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti o particolari fotografici Vi auguriamo una Buona Giornata

Borrelli Antichità.